flavio5Il Qi Gong (Qi = energia, aria, soffio, respiro Gong = lavoro, esercizio d’abilità, allenamento) comprende oggi una grande varietà di scuole e stili diversi, ciascuna con caratteristiche e tecniche proprie, anche in funzione dell’indirizzo che ognuno di esse ha:
– terapeutico,
– marziale,
– alchimia interna o nei dan
Potremmo quindi tradurre con allenare e lavorare con l’energia, alcuni lo definiscono lo ‘yoga taoista’.
Si può sostanzialmente dividere in:
– Jing gong (pratica passiva) in cui il corpo assume una posizione statica
–  Dong gong (pratica attiva) in cui il corpo é in movimento.
Nei Gong significa letteralmente “lavoro interno”. E’ un sistema di allenamento basato su antichi esercizi della tradizione marziale cinese che agisce sulle strutture e funzioni interne del corpo.
L’obiettivo è sviluppare “l’intelligenza corporea” per affinare la consapevolezza interna ed esterna di sé e facilitare l’attivazione della forza interna (Nei Jin).img_0070
Gli esercizi si possono suddividere in tre categorie principali: esercizi per lo sviluppo della forza elastica, esercizi per lo sviluppo della forza a spirale ed esercizi per la forza esplosiva.
La loro finalità è rendere il corpo forte ed elastico rafforzando i tendini ed i legamenti, sbloccare le articolazioni e consentire la connessione dinamica delle varie parti del corpo.
Si ottiene così scioltezza nei movimenti e allo stesso tempo forza e stabilità fisica, energetica e mentale.
Livello 1: sviluppo della forza  elastica
Livello 2: sviluppo della forza a spirale
Livello 3: sviluppo della forza esplosiva

Livello 4: sviluppo del potere dell’asse centrale
Livello 5: sviluppo degli archi del corpo
Livello 6: sviluppo delle tre armonie esterne

Segue…

Visiona il 1 video.

Visiona il 2 video.

Visiona il 3 video  ( la forza elastica)



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: